CIAO SANDRO

  E così anche Sandro Curzi ci ha lasciato! Poco tempo fa Foa ed ora lui, un galantuomo, un comunista, coerente fino all’ultimo. Oggi siamo un po’ più orfani e se contunuano a morire, come purtroppo sarà, questi Grandi Vecchi…..ma chi ci rimane?! BELLA CIAO Sandro!

MI PIACCIONO I GRAFFITI

Ebbene sì, mi piacciono i graffiti. Attenzione, non le scritte sui muri che trovo puro vandalismo; parlo dei graffiti che i giovani – per un periodo anche mio figlio – tracciano sui muri nudi di cemento dei sottopassi o sui muri tristi delle periferie. Si può chiamare arte? E cos’è “arte”? Forse bisognerebbe interrogarsi sul significato di questi gesti, che, … Continua a leggere

50 E……SENTIRLI TUTTI!

Quello che vedete al centro non è – ripeto – non è, l’Empire State Building, nè il Colosseo illuminato a giorno contro la pena di morte. E’ la mia torta di compleanno che, considerate le 50, e dico 50, candeline che i miei figli pazientemente hanno acceso, ha creato un serio problema di inquinamento luminoso! Della serie che gli uccelli … Continua a leggere

CARO, INGUARIBILE VECCHIETTO!

 Ma se io, comune cittadino, una mattina mi svegliassi e cominciassi a dire, motivando in qualche modo le mie affermazioni, che so?… che bisognerebbe gambizzare Cicchitto, come si usava ai bei tempi; oppure che bisognerebbe rapire Mara Carfagna per darle una lezione, che durante i cortei si dovrebbe gettare qualche molotov ogni tanto per far capire alla Polizia che non … Continua a leggere

ONDA SU ONDA

  Ho aspettato volutamente un po’ di tempo prima di esprimere un giudizio su questo nuovo  movimento studentesco che si autodefinisce “Onda”. Giudico positivamente qualsiasi segno di vita che si riscontri in questa generazione un po’ morta che si infiamma – apparentemente –  solo ai concerti.   Il fatto che riescano ad incazzarsi per la perdita di diritti che noi … Continua a leggere