GRANDE!

   Lo sospettavo già da tempo.  Da certi atteggiamenti più maturi. Da come ti preoccupi per tuo padre, invece di essere lui a preoccuparsi di te.  Da come  hai preso sul serio questa Maturità, tu che sei stato uno sfaticato sin dall’asilo nido. Ricordo certi filmini con tutti i bambini schierati in ordine teutonico e tu che guardi da un’altra … Continua a leggere

IL FIGLIO DI J.J.

Il figlio di J.J. , che poi  sarebbe anche mio fratello, le somiglia molto. Non fisicamente, perché anzi è molto simile a nostro nonno paterno, ma caratterialmente sì anche se non lo ammetterebbe mai. Il denominatore comune che contraddistingue ambedue e la rigidità, almeno nel campo della pedagogia; infatti sia mia madre che mio fratello sono stati,  genitori severi. Non … Continua a leggere

AMICIZIA

A quasi cinquant’anni ormai lo possiamo dire: “è una vita che ci conosciamo”. Quando ci siamo conosciute – lo diciamo sempre – ci eravamo reciprocamente e cordialmente antipatiche. Di quelle antipatie senza motivo, istintive, che si hanno da bambini; perché noi poco più che bambine eravamo quando ci siamo misurate le prime volte. Prima media, 11 anni. La mia amica … Continua a leggere

A FEDE

Domani sono quattro anni che siamo sposati e molti che stiamo insieme.  Come tutti gli anni, a parte il primo forse, stavo per dimenticarmi il nostro anniversario, poi mi hai telefonato e mi hai chiesto :”dove mi porti domani?!”; secondo me lo hai detto anche per ricordarmelo, in modo discreto però, per non dirmi “ehi! rinco, te lo ricordi che … Continua a leggere